Progetto prevenzione ludopatia

Progetto prevenzione ludopatia

Nell’arco del 2016 l’area tecnica è stata partner di due progetti regionali: “La vita non è solo un gioco” e “Fuori dal gioco” finalizzati allo sviluppo ed al consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza dal gioco d’azzardo. Le attività svolte hanno riguardato la “MAPPATURA territoriale e individuazione luoghi sensibili locali o sale da gioco con installati AWP e Vlt”.

I progetti hanno coinvolto complessivamente 28 comuni:

  • Il progetto “La vita non è solo un gioco” ha coinvolto i comuni di Gavardo, Roè Volciano, Sabbio Chiese, Serle, Vallio Terme, Villanuova Sul Clisi, Vobarno, Muscoline, Prevalle, Paitone;
  • Il progetto“Fuori dal gioco” ha coinvolto i comuni di Agnosine, Anfo, Barghe, Bagolino, Bione, Capovalle, Casto, Idro, Lavenone, Mura, Odolo, Pertica Alta, Pertica Bassa, Preseglie, Provaglio Val Sabbia, Sabbio Chiese, Treviso Bresciano, Vestone.

Il progetto ha permesso di effettuare il censimento dei luoghi sensibili suddivisi per tipologia (istituti scolastici, luoghi di culto, impianti sportivi etc..) e la definizione della distanza per l’alloggiamento di new slot sull’intero ambito territoriale. Contestualmente sono stati individuati, ove possibile, i pubblici esercizi in cui sono installate AWP e VLT che sono state denominate “slot machine” per una più facile comprensione.

I risultati del progetto sono pubblicati sul portale cartografico di Secoval:

https://sit.secoval.it/gfmaplet/?map=Luoghi_sensibili_ludopatia&initialExtent=1163420;5716283;1165427;5717293;102100&htmlstyle=secoval